Uno youth ciack per Porta Palazzo

Il progetto Uno Youth Ciak per Porta Palazzo a cura di Gea Bianco e Paola Ceglia si inserisce tra i progetti vincitori del bando indetto dalla Youth Bank di Porta Palazzo: Youth Love Porta Palazzo.
La nostra proposta è stata quella di filmare e fotografare in modo amatoriale tutti gli altri progetti vincitori del bando, utilizzando un linguaggio giovanile e originale, senza tralasciare il significato civile del progetto promosso dai giovani banchieri:

amare sempre di più il quartiere multiculturale di Porta Palazzo.

Le riprese sono state effettuate principalmente nella meravigliosa festa finale, tenuta in concomitanza del Balonè in un giovedì di metà luglio 2012.

Alla domanda dei giovani banchieri:
Quali sono stati gli obiettivi raggiunti, cioè che cosa avete cambiato, migliorato per i giovani e il quartiere con il vostro progetto?
Noi abbiamo risposto:
É importante raccontare le attività promosse dai giovani, soprattutto se si tratta di un progetto internazionale come quello della Youth Bank. Bisogna, secondo noi, raccontare attraverso una documentazione divertente (fatta di fotografie, filmati realizzati dai progetti vincitori, interviste e riprese effettuate da noi) tutto il lavoro e le migliorie attivate da ogni singolo progetto vincitore negli ambiti più disparati per rintracciare il filo rosso che li ha accomunati. Fondamentale per tutti i vincitori è stato: amare e frequentare il quartiere multiculturale di Porta Palazzo, conoscerne i difetti e applicare un'azione positiva, cercando punti aggregativi attraverso il lavoro di gruppo.
Con il nostro racconto abbiamo voluto chiamare all'ascolto anche i prossimi potenziali partecipanti sia delle future attività finanziate dalla Youth Bank sia dei progetti rivolti ai cittadini del mondo di Porta Palazzo.