Iscriviti ai workshop di Viaggio nei Luoghi dell’Arte!!

Il progetto Viaggio nei Luoghi dell’Arte, promosso e coordinato dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, propone la realizzazione di brevi video-documentari utili a descrivere 10 studi di artisti affermati del panorama piemontese, per renderli accessibili anche a persone con disabilità, oltre le barriere architettoniche che spesso ne impediscono una fruizione diretta.
Oltre ai video-documentari, attualmente in fase di realizzazione, Viaggio nei Luoghi dell’Arte comprende l’ideazione e la realizzazione di *6 workshop sensoriali* per offrire contesti esperienziali insoliti, mirati all’aggregazione e al potenziamento di alcune forme di espressione.

Il progetto ideato dall’Associazione Culturale “ARTENNE”, è risultato vincitore di “Apriti Sesamo”, primo concorso nazionale indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee – Servizio Architettura e Arte Contemporanee, per la selezione di progetti pilota finalizzati a favorire la fruizione sensoriale dei luoghi di interesse culturale.

PROGRAMMA

 > lunedì 10 novembre – dalle 10 alle 13

CAMERA MAGICA 

Workshop dedicato a video e performance a cura dell’artista Stefano Giorgi

Cosa si fa: Ragionamento sul linguaggio utilizzato dall’artista e animazione di quadri famosi grazie a un’azione  di “pittura dal vivo” realizzata con la Camera da disegno

Dove: via Belfiore 5h, Torino

Destinatari: persone con disabilità uditive, semi motorie, intellettive (solo per maggiorenni)

  > lunedì 10 novembre – dalle 16.30 alle 19.30

GLI INGREDIENTI DELL’ARTE

Workshop dedicato a gusto e olfatto a cura di Cuochivolanti, in collaborazione con Chiara Vallini

Cosa si fa: Conoscenza di sapori e profumi dell’arte culinaria attraverso una performance partecipativa degustativa

Dove: via Modena 43, Torino

Destinatari: aperto a tutti (solo per maggiorenni)

*Nel modulo di iscrizione specificare se sono presenti allergie o intolleranze alimentari.

martedì 11 novembre – dalle 10 alle 13 

CONOSCI E RITRAI

Workshop tattile dedicato alla manipolazione scultorea  a cura dell’artista Danila Ghigliano

Cosa si fa: Conoscenza tattile delle opere dell’artista e creazione di ritratti platici attraverso la manipolazione della terra e la tecnica della carta pesta

Dove: via Artisti 1 bis/A, Torino 10

Destinatari: persone con disabilità sensoriali, intellettive (solo per maggiorenni)

mercoledì 12 novembre – dalle 16.30 alle 19.30

EMOZIONI IN RILIEVO

workshop tattile dedicato alla grafica a cura dell’artista Piera Luisolo

Cosa si fa: Indagine tattile delle opere e degli strumenti artistici utilizzati dall’artista e creazione di nuove matrici e opere utilizzando la stampa a secco per raccontare le proprie emozioni

Dove: largo Montebello 31F, Torino

Destinatari: persone con disabilità sensoriali, semi motorie, intellettive (solo per maggiorenni)

> giovedì 13 novembre – dalle 16.30 alle 19.30

MUSICA VISIONE IPNOTICA 

Workshop pittorico a cura dell’arista Ernesto Morales

Cosa si fa: Riflessione critica sulle opere dell’artista e realizzazione di nuove opere pittoriche partendo da suggestioni musicali

Dove: via Goito 17, Torino

Destinatari: persone con disabilità semi motorie, intellettive (solo per maggiorenni)

> venerdì 14 novembre – dalle 10 alle 13

ESSERE PAESAGGIO

workshop dedicato a gusto e olfatto coordinato dal Pav I Parco Arte Vivente a cura di Orietta Brombin

Cosa si fa: Esperienza di nutrimento, arte e cultura basata su le risorse del territorio.

Dove: via Giordano Bruno 31, Torino

Destinatari: aperto a tutti (solo per maggiorenni)

*Nel modulo di iscrizione specificare se sono presenti allergie o intolleranze alimentari.

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 4 NOVEMBRE

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti.

Ogni utente potrà essere affiancato da un accompagnatore laddove sia necessario.

A ogni workshop sarà presente un educatore, traduttore in LIS.

Ogni incontro si svolgerà all’interno dello studio dell’artista che condurrà il workshop. Verranno utilizzati bagni accessibili di attività commerciali limitrofe ove non presenti internamente.

Scarica il modulo d’iscrizione

compilalo e mandalo a artenne.artenne@gmail.com

Info: artenne.artenne@gmail.com

 +39 3294031637

 

Share

CALL PERFORMER under 35 perFORMARE UN VIAGGIO

aquiperFORMARE un viaggio

è il nuovo progetto di “ARTENNE” che ha superato la prima
selezione del bando di concorso “Scene allo sBando”, indetto dalla Compagnia di San
Paolo e rivolto allo spettacolo dal vivo.
Ora può accedere alla seconda e ultima selezione prevista. Per maggiori informazioni sul bando consulta il sito.

Il progetto vuole approfondire il legame che intercorre tra il viaggio/viaggiatore e i luoghi mobili e immobili a loro deputati. Il lavoro sarà incentrato sulla vita e gli spazi che animano le stazioni dei treni che cadenzano il percorso, consueto per molti pendolari, che da Genova porta a Torino. Dopo un lavoro di creazione collettiva, itinerante per le tappe ferroviarie, verrà realizzata una grande performance, prevista per settembre 2015, nella stazione di Porta Nuova a Torino.

perFORMARE intende coinvolgere 15 giovani performer under 35.
La preparazione prevede un viaggio di 8 giorni da Genova a Torino con:
– soggiorno e prova aperta nella stazione di Genova
– soggiorno e prova aperta nella stazione di Alessandria
– soggiorno e prova aperta nella stazione di Asti
– soggiorno e performance finale nella stazione di Torino
Il materiale multimediale creato durante il viaggio andrà a dialogare con l’ultimo evento
previsto nella stazione di Torino.

Stiamo selezionando 15 performer + 7 riserve, under 35.
Cerchiamo artisti professionisti in: teatro, danza, circo, musica, arti visive che
abbiano avuto esperienze in ambito performativo/urbano.

Per gli artisti coinvolti verrà garantito un cachet standard per il lavoro svolto e la
copertura delle spese di assicurazione, viaggio, vitto e alloggio.

E’ importante che il candidato abbia una buona capacità a lavorare in gruppo, una
formazione multidisciplinare nel campo performativo, un forte spirito di adattamento.

Parti con noi! E consiglialo a amici, parenti e conoscenti interessati.

Invia entro il 12 maggio a artenne.artenne@gmail.com:

– curriculum vitae artistico
– eventuali link che documentino la tua attività in questo campo

 

Share

Auguri

auguri

Grazie a tutti per il supporto che ci date sempre!

Auguroni a tutti

Share

Apriti Sesamo

Il progetto Viaggio nei Luoghi dell’Arte ideato dall’Associazione Culturale “ARTENNE” è risultato vincitore del primo Concorso nazionale per la selezione di progetti pilota finalizzati a favorire la fruizione sensoriale dei luoghi di interesse culturale, Apriti Sesamo.

aqui

Tale Concorso è stato indetto dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee, Servizio Architettura e arte contemporanee.

 Viaggio nei luoghi dell’Arte

Il Progetto delle dottoresse Gea Bianco e Elena Menin propone la realizzazione di brevi video-documentari utili a raccontare gli studi di artisti affermati del territorio piemontese, inseriti nell’attenta mappatura di Artismap con la volontà di far “vivere” l’opera d’arte e i laboratori di creazione in un modo nuovo:

 accessibile a tutti oltre le barriere architettoniche che spesso impediscono la visita  diretta.

Il linguaggio utilizzato, esplicito, intrigante e giovanile, dovrà rispettare le differenti disabilità dei principali destinatari del progetto, prevedendo l’inserimento della traduzione nella Lingua dei Segni.

Prevede, inoltre, l’ideazione e la realizzazione di 6 workshop sensoriali (tattile, uditivo, pittorico, olfattivo, video-performativo, sonoro, degustativo) in collaborazione con artisti e con educatori. Tali attività saranno rivolte principalmente a persone con disabilità motorie, sensoriali e intellettive, per

rendere accessibili in maniera pratica linguaggi artistici spesso fisicamente distanti a persone con disabilità, offrendo nuove esperienze di aggregazione e di espressione.

Il progetto è stato premiato per la sua innovatività, per la facile replicabilità e per i costi bassi di realizzazione.

Leggi il comunicato stampa.

Share

Festa conclusiva di PpARTecipa!

logo_porta_palazzo_partecipa-page-001

Sabato 12 Ottobre 2013 dalle ore 10.00 alle 24.00

presso le Officine Creative del Cecchi Point

Via Antonio Cecchi, 17 Torino

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

dalle ore 10.00 alle ore 24.00

Esposizione

delle opere vincitrici del Bando PpARTEcipa!

dei lavori realizzati durante i workshop artistici

della documentazione del progetto.

 Con opere di: Fotografia, Arti grafiche, Scultura

ore 18.30

Buffet e Cocktail di benvenuto con cibi multietnici

ore 19.00

Performance vincitrice della sezione Performance del bando PpARTecipa!

We used to be Lovers a cura di Francesca Cola per Volvon

ore 20.45

concerto finale con i 7th Gospel Choir e i The Hot Pots

 

7th gospel

7th Gospel Choir nascono agli inizi del 2008 dalla collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Il Tiglio, collocandosi all’interno del più ampio progetto “Settimo Social Lab”, promosso dall’Associazione Psicopoint, che permette a cittadini a forte rischio di esclusione  sociale di aggregarsi intorno ad interessi artistici. Il coro si è sviluppato come laboratorio sperimentale, la scelta del genere è da associarsi al significato che da sempre questo genere di musica ha assunto, il riscatto della popolazione di colore dalla schiavitù, oggi interpretabile come liberazione e espressione artistica attraverso la comunicazione musicale.

 

hot pots

The Hot Pots nascono nel 2011 da una metamorfosi ancora in corso, dopo trascorsi diversi con altre formazioni. Da quel momento distillano note, fra armonie e ritmi ricreati, di nuova materia su cui improvvisare. E’ un calderone che mescola il blues prima maniera, il jazz, e musica colta, a ritmo di gipsy Jazz. I membri: Ares Mesiani, Ettore Maggese, Pippo Caponato e Dave Borbotti, sono lieti di condividere con noi la prima fase della loro metamorfosi, attraverso la riproposizione dei più grandi classici del grande Jazz-man Django Reinhardt, e proprie composizioni…… dissennati a un passo dallo spasso.

 

L’intera giornata sarà all’insegna della partecipazione e della condivisione. Il pubblico potrà esprimere la propria creatività all’interno di una location artisticamente multietnica ed integrante. Non mancheranno sorprese e momenti di dialogo.

Ci terrà compagnia: l’Associazione Arteria Onlus che presenterà il suo progetto Torino Laboratorio Vivente e avvierà la campagna Raccomanda un’artigiana/o e Massimo Sirelli, art director e graffiti artist, che interverrà con un live show di pittura di strada.

Tutti gli appuntamenti in programma sono gratuiti.

Vi aspettiamo!!!!

 

Share

OPEN AIR_GIOIELLO CONTEMPORANEO

Ieri, martedì 24 settembre, penultimo appuntamento con la creatività piemontese: questa settimana Open Air_incontri è dedicato al gioiello contemporaneo, protagonista nel Giardino Verde dei Cantieri OGR di Torino.

Durante la serata tre creatori hanno fatto indossare dal pubblico i propri gioielli,
lasciando allo stesso la libera interpretazione. Hanno esposto le loro opere:

aqui

Luisa Bruni, che affonda le sue radici nello studio dell’arte

aqui

Luca Tripaldi designer che lavora sull’ornamento con prodotti diversi

aqui

Silvia Beccaria designer tessile che esplora il punto di confine tra il gioiello e il tessuto.

I gioielli realizzati indossati dal pubblico presente, sono stati fissati in un ritratto
fotografico stampato in tempo reale che andranno a costituire un’istallazione più
ampia che rimarrà ai Cantieri OGR.

La performance è stata ripresa e trasmessa in diretta su grande schermo dall’Associazione  Culturale “ARTENNE”.

Gli appuntamenti di Open Air si svolgono nell’ambito del progetto europeo
Creative Companies in Alpine Space (CCAlps) promosso, tra gli altri, dalla
Regione Piemonte e dalla Fondazione CRT. Il progetto CCalps prevede la creazione di un network tra i giovani creativi piemontesi ed europei, che trovano così occasione di confronto e di possibile sinergia grazie alla rete (www.ccalps.eu).

Share

Clarence Amadeus Crugnoli e Luca Pisanu, A New Hope

aqui

Sez. FOTOGRAFIA

Clarence Amadeus Crugnoli, Luca Pisanu, A New Hope

Computer grafica, più precisamente fotografia, grafica 3D e photo retouching

I giardini pensili che sorgono sui tetti del mercato coperto vogliono rappresentare una realtà di gioia e condivisione tra gli abitanti del quartiere.

 

ANTENNA ARTENNE approfondisce:

A New Hope ci proietta in un mondo immaginario fortemente ancorato a ciò che conosciamo di Porta Palazzo. La natura e la città si incontrano, contaminandosi armoniosamente e lanciando con un aquilone messaggi di una new hope (nuova speranza). La creazione di un artificio perfettamente integrato, che passa quasi inosservato, è il frutto dell’abilità di questa coppia di giovani designer.

Share

Francesca Cola_Volvon, WE USED TO BE LOVERS Studio#3

Il Progetto We Used To Be Lovers si è sviluppato con una residenza nel cuore della città: Porta palazzo.

Per una settimana i performer hanno lavorato con il “pensiero del cuore” fisico e immaginale, entrando in relazione con questo spazio centrale denso di dolcezza e di abuso, di storia passata e di storia da fare. Hanno respirato l’aria di questo caos ordinato e hanno lasciato andare qualcosa di leggero che li ha connessi con un “altrove” resistente nella bellezza.

1               2

 

E’ seguito un workshop aperto al pubblico che si è svolto stretto contatto con la città, instaurando un piccolo percorso in cui studiare le possibilità del corpo di entrare in relazione con lo spazio circostante.

DSC01006

Share

Annullato pic in rosso causa mal tempo!

Causa mal tempo l’associazione è obbligata ad ANNULLARE il pic nic in rosso in programma per oggi 23 giugno alle ore 20,30. Vista le numerose adesioni ricevute provvederemo all’organizzazione di un altro evento simile con lo stesso dress code! A presto con il MIRAFIORINO e il Parco Colonnetti.

Share

Mirafiorino Invita in Rosso

L’Associazione Culturale “ARTENNE” è lieta di invitarvi al

Mirafiorino Invita in Rosso! - Pic-nic in rosso

Domenica 23 giugno 2013, dalle 20,30 alle 22,30

Parco Gustavo Colonnettiritrovo via Panetti 1, presso La Casa nel Parco, Torino

 locandina aggiornata

In occasione dei Festeggiamenti di San Giovanni, “ARTENNE” propone un pic-nic in rosso, con la volontà di far diventare un parco urbano situato in periferia centro nevralgico di incontro e di condivisione di nuove esperienze.

Il protagonista dell’intera serata sarà il Mirafiorino, triciclo a pedali completamente eco-sostenibile dotato di un carretto attrezzato di tutto l’occorrente necessario per l’organizzazione e la riuscita di feste di compleanno, pic-nic e ritrovi all’interno del Parco Gustavo Colonnetti.

Per l’evento sarà allestito uno spazio con tutte le attrezzature del Mirafiorino (20 sedie a sdraio, 20 sedie pieghevoli, 3 tavoli pieghevoli, 5 stuoie, 1 amaca, 2 borse frigo, 1 cassa di amplificazione per ascoltare la musica, 1 microfono, tanti palloni per giocare, 2 porte da calcetto, bocce, 4 frisbee da ultimate, 1 slack line, racchettoni, 1 aquilone, 1 set di pulizia per lasciare tutto in ordine!) e i diversi materiali che i partecipanti intenderanno portare da casa e che dovranno essere tutti rigorosamente di colore rosso.

Ogni invitato dovrà, inoltre, portare i cibi di cui intenderà usufruire durante il pic-nic anch’essi principalmente di colore rosso e indossare abiti e accessori di colore rosso.

La scelta di questo dress-code è voluta perché il rosso, oltre ad essere il colore di rivestimento del Mirafiorino, è da sempre associato

aqui

 al fuoco, al calore, all’energia e alla luce - Vito Foschi, Simbolismo del colore rosso -

e può così significare l’incontro energetico tra cittadini che solitamente condividono lo stesso spazio senza conoscersi e senza interagire tra loro.

 L’evento sarà interamente gratuito e sarà aperto a tutti.

Per comunicare la propria partecipazione: info.mirafiorino@gmail.com; 3294031637;

in collaborazione

logo fondazione

evento inserito nei festeggiamenti di San Giovanni della Città di Torino

logo Città diTorino #7A15B1

Share